CHI SIAMO

L'Istituto per la protezione, promozione e preservazione dell'origine dei prodotti agroalimentari e vinicoli Made in Italy, con sede legale e principale a Perugia, si articola con varie unità locali e sedi secondarie in tutto il territorio nazionale e con sedi operative all'estero.

Si tratta di una struttura pluripersonale, apartitica e apolitica, con organizzazione istituzionalmente democratica e senza scopo di lucro, con durata a tempo indeterminato, regolata dalla disciplina di cui al titolo I capo III, art. 36 e seguenti del codice civile, dallo statuto e da ogni disposizione di legge applicabile. L'associazione, a mezzo dei propri organi, potrà creare altre sedi, uffici di rappresentanza e delegazioni.

L'Istituto si impegna a promuovere e tutelare il Made in Italy, nel settore agroalimentare e vitivinicolo, quale patrimonio fondamentale della cultura e della tradizione italiana, lavorando per contrastare in tale mercato il fenomeno dell’Italian Sounding, nel mondo. Inoltre, collabora con aziende produttrici, importatori e distributori internazionali, istituzioni, associazioni, hotel e ristoranti, chef ed esperti di settore, opinion leader e food blogger, nonché sviluppa collaborazioni con tutte le realtà che vogliono promuovere il vero Made in Italy nel mondo

MISSION

Il patrimonio agroalimentare e vitivinicolo italiano rappresenta uno dei punti di forza di questo paese, i cui prodotti raggiungono i più svariati mercati internazionali, riflettendosi in un enorme successo commerciale. Specialità alimentari e vitivinicole qualitativamente competitive soddisfano le aumentate aspettative di tipicità e reputazione.

Tuttavia, proprio in virtù del loro successo, le produzioni tipiche italiane risultano oggetto di contraffazione ed imitazione nei mercati internazionali. Il fenomeno in questione, progressivamente sviluppato, ha raggiunto dimensioni economiche ingenti. Infatti, sono molteplici gli attori economici che immettono sul mercato delle imitazioni che richiamano alla presunta italianità attraverso l’assonanza del nome, dell’origine o della veste grafica tricolore, ma che in realtà di italiano non hanno alcun che, sia a livello di origine che di qualità. 

Proprio in questo contesto si può delineare la Mission dell'Istituto: stringere collaborazioni con imprese produttrici, ristoranti, professionisti di settore e con tutti i soggetti che abbiano a cuore le eccellenze agroalimentari e vitivinicole italiane, andando a contrastare i fenomeni di contraffazione come l'Italian Sounding.

VISION

Al di fuori della penisola italiana vi è una domanda di Made in Italy ormai da tempo ben radicata, e tra i vari settori la richiesta dei prodotti agroalimentari e vitivinicoli è in forte espansione in diversi paesi emergenti. Ormai vi è la consapevolezza che il settore enogastronomico e alimentare italiano può crescere significativamente all’estero, ma serve sempre un maggiore appoggio da parte delle normative locali dei paesi di riferimento, che non aiutano a salvaguardare la qualità del cibo e delle bevande italiane, rendendo libera, senza intervenire più di tanto, la commercializzazione dei prodotti italiani non autentici, i quali vanno fortemente ad impattare sull'economia dei veri prodotti Made in Italy. 

Pertanto, la Vision dell'Istituto si riflette nel proteggere, promuovere e preservare i prodotti agroalimentari e vitivinicoli Made in Italy all'estero attraverso la cultura dell'informazione, attività di controllo, organizzazione di eventi e collaborazioni di vario tipo.

Il Made in Italy rappresenta un patrimonio di immenso valore e in quanto tale va tutelato!

VALORI

L'Istituto ed i suoi collaboratori operano prima di tutto in qualità di amanti dell'italia, dei suoi prodotti eno-gastronomici e della sua agricoltura. La passione per l’eccellenza italiana ha fatto si che questa Associazione venisse fondata seguendo dei principi morali ed etici, quali fiducia, trasparenza, umanità ed il vivere bene. Si ritiene che, oltre alla passione, diffondere la cultura per il patrimonio agroalimentare e vitivinicolo italiano e contrastare chi lo danneggia approfittandone della sua fama sia la chiave per tutelare la reputazione dell’eccellenza del Made in Italy e la percezione dei consumatori. Per questi motivi, l'Istituto si impegna a: prestare un'attenzione particolare per gli interessi dei consumatori e per i produttori che si trovano a competere con chi promuove e commercializza prodotti Made in Italy non autentici; mantenere un’integrità professionale assoluta, con il massimo rispetto per tutti i soggetti che operano condividendo gli interessi dell'Istituto; ricercare il continuo miglioramento in tutte le attività attraverso l’innovazione; ascoltare i consumatori e comprendere la loro cultura attraverso il confronto volto ad ottenere valore per entrambe le parti.

contatti

Indirizzo

 Via S. Margherita 8/A, 06122 Perugia (PG) - Italy

Tel 

+ 39 075 9072629

SEGUICI
  • Facebook - Bianco Circle
  • Twitter - Bianco Circle
  • Instagram - Bianco Circle
NEWSLETTER

Istituto per la Protezione, Promozione, e Preservazione dell'origine dei prodotti agroalimentari e vitivinicoli Made in Italy

 C.F - 94167500548

 © 2019 - Tutti i diritti sono riservati